di An. Mar.

Caccia di like sui social. La sfida corre sul web

07 mag 2021
Anche Instagram diventa terreno di gioco per gli sfidanti Anche Instagram diventa terreno di gioco per gli sfidanti

Dalla carta stampata al web. Il social Instagram è il nuovo terreno di gioco per l'undicesima edizione del Pallone d'Oro, che sta ormai entrando nel vivo. Con un filmato o una foto del proprio beniamino che è in lista per la Next generation o per la categoria del campione del passato, infatti, è possibile aggiudicarsi dei punti extra in vista della volata finale.E giusto oggi a mezzogiorno si chiudono i termini settimanali per votare i contributi (vecchie foto oppure "reel") e verificare dunque gli eventuali benefici sulla graduatoria che verrà pubblicata giovedì prossimo. Dopo le prime assegnazioni di ieri, la sfida prosegue con le medesime istruzioni. Per partecipare cioè è necessario seguire il profilo Instagram del quotidiano (@larenadiverona), creare il contenuto settimanale, pubblicando un reel per la categoria Next Generation e una foto per la categoria Campione del passato, pubblicare il reel o la foto su Instagram, inserendo il tag, la mention @larenadiverona e l'hashtag #pdoverona21.Il contenuto della settimana che riceverà più like sarà premiato con un bonus di 300 punti, che andrà a sommarsi alla classifica generale.Si ricorda, inoltre, che ogni settimana sarà possibile votare fino alle ore 12 di ogni venerdì. Per poter far si che la foto pubblicata risulti visibile all'account redazionale, è bene seguire le istruzioni: se il tag dovesse essere fatto in un secondo momento, è possibile che la foto/reel non appaia nella sezione tag adibita. È inoltre sconsigliato l'uso di software/applicazioni per tag, hashtag o like esterne a Instagram: il social network in questione non è nuovo all'utilizzo di limitazioni per gli utenti che cercano trucchetti esterni. Se il partecipante non dovesse essere in possesso di un account Instagram, non c'è nessun problema: è possibile, infatti, postare la foto/reel tramite il profilo di un sostenitore, purché si seguano le istruzioni e venga menzionato l'atleta in questione. Come già ricordato, l'edizione 2021 del Pallone d'oro è diversa rispetto alle precedenti, dividendosi in due grandi categorie. La prima è dedicata ai giovanissimi. E cioè ragazzi nati dal 2000 - compreso - in poi, a loro volta distribuiti nei tre canali consolidati di oro, argento e bronzo (rispettivamente rappresentative di giocatori di Serie D ed Eccellenza, Promozione e Prima Categoria, Seconda e Terza categoria). Ma a fianco della Next Generation brilla la sfumatura «vintage», ovvero la sfida interamente dedicata alle vecchie glorie del calcio veronese, a condizione che abbiano già appeso gli scarpini al chiodo.