Oggi rivoluzione in vista. E attenzione ai bonus

24 mag 2022

L'uscita del maxi tagliando da 100 getta ulteriore benzina su un finale di iniziativa già infiammato. Il Pallone d'oro 2021/2022, alla dodicesima edizione, volge al termine: ancora due intense settimane che accompagneranno gli appassionati di pallone di Verona e provincia alla degna conclusione di un'eccitante stagione sportiva. Numeri in crescita. Superata quota settecentomila voti complessivi, con numeri in rapida ascesa in tutte le categorie, come testimoniano gli enormi quantitativi di voti per i tre momentanei podi: 88.481 per l'oro (Serie D ed Eccellenza), 122.497 l'argento (Promozione e Prima) e 166.153 per il bronzo (Seconda e Terza).Sono più di centoventi calciatori partecipanti per altrettante società, con uno spettro che varia da talenti in erba, giocatori esperti e bomber di razza. Bonus. Occhio di riguardo ai bonus: nelle prime settimane il bonus fedeltà e il bonus per più tagliandi consegnati coincidevano, con l'uscita dei venti, trenta, cinquanta e cento punti, diventa sempre più complicato agguantare il doppio bonus. Utile ricordare la differenza: 500 punti a chi consegna più tagliandi da un voto - quello che può essere definito un premio fedeltà - e 500 al quantitativo complessivo più corposo. Consegna voti. All'ingresso della redazione, in Via Corso Porta Nuova 67, è presente l'apposito box adibito alla consegna tagliandi. È consigliato l'utilizzo di una busta in carta o, eventualmente, in plastica, per evitare che i voti non vengano conteggiati. La classifica parziale terrà conto dei voti consegnati di settimana in settimana, con scadenza fissata a sabato, alle 20. A.M.