Possibili dei ribaltoni dopo il maxi tagliando. Attenzione ai bonus

LA COMPETIZIONE 17 mag 2022
Sfida aperta I trofei del Pallone d’oro promosso da L’Arena Sfida aperta I trofei del Pallone d’oro promosso da L’Arena

Nel pieno della corsa. Settimane frenetiche di ritaglio, raccolta e consegna per i sostenitori dei beniamini partecipanti al Pallone d’oro 2021/2022. La dodicesima edizione dell’iniziativa dedicata ai talenti del calcio dilettantistico veronese entra nell’ottavo giro di boa. Ed ecco, a fare ancora una volta la differenza, l’ennesimo maxi tagliando da cinquanta che promette scintille in vista della graduatoria di giovedì prossimo. Tagliando da 50. Torna oggi, sul quotidiano, il maxi tagliando da 50 punti. La prima uscita, come prevedibile, ha dato un forte scossone alla classifica. Ci si aspetta altrettanto e di più per le prossime, con numeri destinati a crescere vertiginosamente. Sfiorata quota cinquecentomila preferenze complessive, con cifre in rapida ascesa in tutte le categorie, come testimoniano gli enormi quantitativi di voti per i tre momentanei podi: 62.526 per la categoria dell’oro, 94.406 dell’argento e 117.412 per del bronzo. Attenzione alle strategie: c’è chi tenta di accumulare più voti nel tentativo di strappare il doppio bonus, chi consegna con regolarità. Bonus. Occhio di riguardo anche ai bonus: se nelle prime settimane il bonus fedeltà e il bonus per più tagliandi consegnati coincidevano, con l’uscita dei venti, trenta e cinquanta punti cambiano le carte in tavola. Utile ricordare la differenza: 500 punti a chi consegna più tagliandi da un voto - quello che può essere definito un premio fedeltà - e 500 al quantitativo complessivo più corposo. La novità di questa edizione riguarda il bonus tecnico, un prezioso voto assegnabile settimanalmente da esperti e vecchie conoscenze del calcio dilettantistico veronese.•. A.M.